ISTAT ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA
ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ
Istituto Superiore di Sanità

Popolazioni comunali ricostruite

4.  Le popolazioni comunali ricostruite.

     Le tavole statistiche riportano la popolazione residente comunale al 1° gennaio degli anni compresi tra il 1982 ed il 1991 per il totale dei due sessi e per età. Il dettaglio delle età è stato stabilito in base all’ampiezza demografica (alla data del censimento 1991). Nella prima tavola (tav.4.1) è stato preso in considerazione un particolare aggregato sovra-comunale: quello dei Sistemi Locali Metropolitani. Per queste aggregazioni e per i Comuni con più di 20.000 abitanti, comprendenti anche tutti i Comuni capoluogo di provincia, (tav. 4.1 e 4.2) sono state fornite delle classi annuali di età da 0 a 19 anni e per le età a cavallo del periodo di pensionamento, quinquennali per le tutte le altre età della vita. La classe finale aperta è 85 anni e più. Al fine di avere un quadro più immediato delle principali modificazioni strutturali avvenute nel decennio in esame, sono stati calcolati, per queste due tavole, gli indicatori sintetici di seguito descritti.

     Per i Comuni aventi un numero di abitanti compreso tra 15.001 e 20.000 (Tav. 4.3), l’ammontare di popolazione è stato riportato per grandi classi di età. In particolare sono state considerate classi quinquennali fino a 14 anni e classi decennali per le età restanti. La classe finale aperta è 75 e più anni.
     Infine, per i Comuni con un ammontare totale di popolazione inferiore a 15.000 abitanti (Tav. 4.4) non sono forniti dati per età, ma si riporta semplicemente il totale maschi più femmine.
     Si ricorda che dati di popolazione per classi annuali di età e sesso sono disponibili per tutti i Comuni nel Cd-Rom allegato al presente volume, che contiene l’intera banca dati di popolazione.
     All’interno di ciascuna tavola i Comuni sono stati elencati in base all’ordinamento del relativo codice Istat. Per facilitare la consultazione del volume si riporta nella Tavola A dell’Appendice l’indice alfabetico dei Comuni alla data del censimento 1981. Nella Tavola B sono, infine, elencati i Comuni che sono stati aggregati per calcolare al popolazione dei Sistemi Locali Metropolitani.

 

Torna alla pagina precedente